I COMUNI
  

Tavolo LAVORO e SVILUPPO, un PASSO AVANTI IMPORTANTE. Ora tradurre gli impegni in realtà






Si è tenuto oggi, nella sala del Consiglio della Provincia di Frosinone, la riunione convocata dal Presidente Antonio Pompeo con gli eletti del territorio per affrontare il tema della proroga della mobilità in deroga nelle aree di crisi complessa e lo sblocco dell’iter relativo al pagamento delle annualità precedenti, così come richiesto dal Comitato Vertenza Frusinate.

Erano presenti, oltre al Presidente Pompeo e una delegazione del Comitato, il senatore Massimo Ruspandini, i deputati Luca Frusone e Enrica Segneri e i consiglieri regionali Mauro Buschini e Loreto Marcelli. Per i sindacati, Enrico Coppotelli della Cisl ed Enzo Valente per l’Ugl.

Nel corso della discussione si è fatto il punto sulle richieste contenute nel documento redatto dalla Provincia con il supporto delle sigle sindacali e inviato all’attenzione dei parlamentari e dei consiglieri regionali.

I parlamentari presenti hanno preso l’impegno di favorire la proroga degli ammortizzatori sociali per il 2019 attraverso un apposito intervento legislativo. Per quanto riguarda il pagamento delle annualità precedenti, la Regione ha comunicato di aver adempiuto all’istruttoria delle domande della seconda finestra e di essere in attesa dell’autorizzazione ministeriale per i pagamenti. Inoltre, dalla Regione sono state richieste ulteriori risorse per soddisfare l’intera platea degli aventi diritto al pagamento ed un’attiva collaborazione istituzionale con il Ministero del Lavoro.

In merito alle politiche di sviluppo, parlamentari e consiglieri regionali hanno garantito l’impegno e l’azione in sinergia per favorire l’avvio dei bandi per l’accordo di programma. Novità anche per il sito Ilva di Patrica, inserito nell’accordo di Arcelor Mittal.

Un passo in avanti importante rispetto alla riunione dell’inizio del mese, siamo riusciti a far sedere tutti gli attori coinvolti allo stesso tavolo, presentando richieste e richiedendo impegni precisi. Ai parlamentari rispetto agli obblighi del Governo e del Ministero sulle risorse e sulle autorizzazioni e alla Regione Lazio che ha comunicato novità positive sull’iter di sua competenza. Ora manteniamo alta l’attenzione affinché gli impegni si traducano in realtà.

Ancora una volta va sottolineato il lavoro della Provincia nel portare all’attenzione degli enti e delle istituzioni competenti i problemi e le necessità del nostro territorio.

Frosinone, 28 settembre 2018

 

     





  © Copyright Provincia di Frosinone - P.zza A. Gramsci, 13 - 03100 Frosinone - tel. 0775.2191                                                      web engineering Real Virtual
   Sito ottimizzato per 1024x768                                                                                                                                                           Visitatori:965276