I COMUNI
  
Icona

Premio Pari e Diversi





Il Cudari (Centro Universitario Diversamente Abili Ricerca Innovazione) dell’Università di Cassino e Lazio Meridionale, promuove da anni, tra le altre sue iniziative, il Premio Pari e Diversi riservato agli studenti e alle studentesse degli ultimi due anni delle scuole superiori.

Il Premio, in ottica antidiscriminatoria, intende far riflettere le giovani generazioni sul valore delle diversità; in particolar modo, se queste siano percepite come una ricchezza oppure un disvalore e, in quest’ultimo caso, perché.

Il tema proposto quest’anno, che sarà oggetto della libera elaborazione degli studenti all’interno delle sezioni, è:

Convivere con il “mondo animale”: uno scambio reciproco.

Omaggio a Jane Goodall

La cerimonia di premiazione degli studenti vincitori del concorso, prevista per il 10 ottobre 2014 presso l’Aula Magna della Folcara, si svolgerà, infatti, quest’anno, in presenza della candidata al Nobel per la Pace, Messaggero di Pace" dell'ONU e Medaglia d'Oro dell'UNESCO Jane Goodall , primo essere umano a studiare la vita degli scimpanzé in natura, negli anni Sessanta, e da oltre un trentennio figura simbolo dell’impegno umanitario e animalista a livello planetario, che consegnerà i premi ai vincitori, commenterà i loro lavori, festeggerà con loro i suoi 80 anni.

Il concorso, organizzato in collaborazione con il Jane Goodall Institute Italia e la Scuola di Alta Formazione in Filosofia Etica ed Etologia dell’Università di Cassino e del Lazio Meridionale, prevede la partecipazione delle scuole che aderiranno al programma “Roots & Shoots”, finalizzato alla formazione dei giovani all’impegno umanitario e ambientale, che la Goodall porta avanti dal 1991,oggi diffuso in più di cinquanta paesi.

Esso prevede l’impegno degli studenti nell’approfondimento di problematiche legate alla tutela dei diritti umani, dell’ambiente e delle specie a rischio, e la loro partecipazione a progetti concreti orientati a tali finalità. Informazioni esaustive su R&S sono disponibili online all’indirizzo: http://www.janegoodall-italia.org/html/roots_shoots.html.

Per partecipare al programma, le scuole dovranno compilare la scheda di iscrizione, reperibile al suddetto indirizzo, e inviare vaglia di 30 euro al numero di CC. ivi riportato. È importante, per garantire la disponibilità dei materiali didattici già all’inizio dell’A.S. 2014-15, che l’iscrizione sia fatta quanto prima possibile.

Le scuole che aderiranno al programma riceveranno un volume sulla storia di Jane e sulle finalità del Jane Goodall Institute ed altro materiale didattico utile sia alla produzione degli elaborati oggetto del concorso “Pari e Diversi” sia allo svolgimento del percorso proposto da R&S. Gli studenti coinvolti parteciperanno, al termine del percorso, a un ulteriore concorso promosso dallo stesso JGI. A inizio anno scolastico, gli insegnanti che aderiranno potranno partecipare ad un incontro di presentazione del programma “Roots and Shoots”, e dei percorsi didattici ad esso connessi, curato dalla presidente del Jane Goodall Institute Italia, Daniela De Donno.

Le sezioni sono, come sempre, tre:

letteraria (componimenti scritti, poesie, testi per musica, brani musicali)
artistica (pittura, scultura, arti grafiche)
tecnologica (computer grafica, video, sms, slogan pubblicitari).

Le borse di studio previste sono tre:

il primo premio ammonta a 500 euro,
il secondo a 300 euro,
il terzo a 200 euro.

Le giurie si riservano anche di prevedere menzioni d’onore. Tutti i premi saranno accompagnati da una pergamena con attestato di partecipazione. Le scuole vincitrici riceveranno apposita comunicazione.

La cerimonia finale di premiazione avverrà nel mese di ottobre 2014 presso l’Aula Magna del Campus Folcara, Università di Cassino e Lazio Meridionale, alla presenza delle Autorità accademiche, del Cudari, dei Volontari del Servizio Civile nazionale, e di Associazioni territoriali, che leggeranno per ciascuno/a le motivazioni della scelta.

I lavori devono pervenire entro il 30 settembre 2014 al seguente indirizzo:

Prof.ssa Fiorenza Taricone, Presidente del Centro Universitario per le disabilità (Cudari), Referente Rettorale per le Pari Opportunità, Via Mazzaroppi, s.n.c., 03043 Cassino, oppure Campus Folcara, Via Sant’Angelo in Th. S.n.c., 03043 Cassino (Fr)
e-mail f.taricone@unicas.it;
oppure
Dott.ssa Adele Gentile, Sede Cudari, Campus Folcara, Via Sant’Angelo in Th. snc, 03043 Cassino (Fr)
Per informazioni, si veda il sito dell’Università degli Studi di Cassino, www.unicas.it

La Presidente del Cudari
Prof.ssa Fiorenza Taricone

In allegato la nota del CUDARI  inerente il Premio Pari e Diversi e il Programma del Corso "Cooperazione ed Evoluzione. Omaggio a Jane Goodall"



   

 


Nota del CUDARI
Programma del Corso Cooperazione ed Evoluzione. Omaggio a Jane Goodall



  © Copyright Provincia di Frosinone - P.zza A. Gramsci, 13 - 03100 Frosinone - tel. 0775.2191                                                      web engineering Real Virtual
   Sito ottimizzato per 1024x768                                                                                                                                                           Visitatori:980498