I COMUNI
  
Icona

"TIROCINI della GIOVANE TERRA, convegno sull’AGRICOLTURA SOCIALE





Magliocchetti: “Importante opportunità per il nostro territorio, da valorizzare in vista del prossimo Giubileo”
 
     

La Provincia di Frosinone si dimostra, ancora una volta, territorio all’avanguardia sul tema dell’agricoltura sociale. Nel Salone di rappresentanza di Palazzo Iacobucci si è svolto il convegno conclusivo del progetto “Tirocini della Giovane Terra”, finanziato dalla Regione Lazio con i fondi del Bando Bene in Comune, una prosecuzione delle attività di Giovane Terra finanziato da APG ProvicEgiovani (UPI), attraverso il quale è stato sperimentato un modello di impresa sociale che recupera terreni dismessi pubblici e coinvolge persone provenienti da diverse aree di svantaggio sociale.

Sono stati quattro le persone ammesse al tirocinio retribuito nelle aziende coinvolte: la Biofattoria Nonna Luisa, l’Azienda Corsetti, l’Agriturismo L’Arco e la Cooperativa Diaconia.



Il convegno è stata occasione per fare il punto del progetto, alla presenza di tutti gli attori coinvolti:
Carlo De Angelis, del Consorzio di Cooperazione sociale Bastiani che hanno anche presentato la guida sulle opportunità dell’agricoltura sociale del Lazio;
il prof. Saverio Senni, del Dipartimento Dafne dell’Università degli Studi della Tuscia;
Tiziana Biolghini, Direttrice Impresa sociale - Direzione Politiche Sociali - Regione Lazio Rete delle Fattorie Sociali Forum dell’Agricoltura Sociale;
Massimiliano Baldini, Capo Segreteria Assessorato all’Agricoltura, Caccia e Pesca.
Conclusioni Antonio Rosati, Amministratore unico ARSIAL.
Presente inoltre per la Provincia di Frosinone il Consigliere delegato alle politiche agricole Danilo Magliocchetti e la responsabile del progetto Michela Sau, oltre ai ragazzi, le aziende coinvolte, la rete dei servizi territoriali e le associazioni.
Momento conclusivo della mattinata, con la consegna degli attestati di partecipazione ai tirocinanti e alle aziende ospitanti da parte del consigliere Magliocchetti.



L’agricoltura sociale – ha spiegato il consigliere Magliocchetti – può rappresentare uno strumento importante sia per il recupero di terreni dismessi, sia perché può offrire occasione di integrazione di occupazione per ragazzi svantaggiati. La Provincia di Frosinone a questa opportunità ci crede e intende investirci, anche attraverso il lavoro e la professionalità della dott.ssa Sau”.

Durante il convegno, il consigliere Magliochetti ha illustrato un progetto su cui sta lavorando la Provincia di Frosinone in vista del Giubileo.

Provincia, Consorzio Bastiani e realtà del territorio – ha illustrato il consigliere provinciale - stanno lavorando ad un percorso di offerta servizi lungo la Via Francigena ed il Cammino di San benedetto (nella parte ciociara), da promuovere in occasione del Giubileo Straordinario.

Le aziende agrituristiche coinvolte potranno accogliere pellegrini anche in difficoltà fisica (disabilità, mobilità ridotta, cecità etc….) offrendo servizi di ricezione diversi: dai percorsi degli odori con erbe officinali per i non vedenti alle passeggiate su asino e cavallo per disabilità fisiche e tutto ciò che può interessare o necessitare ad un pellegrino del Giubileo.

I servizi ricettivi saranno chiaramente accompagnati dall’offerta di percorsi religiosi e/o naturalistici: entrambi fruibili in gran misura in Ciociaria”.

Oltre a questo progetto, sempre su iniziativa del consigliere Magliocchetti è di prossimo lancio una guida degli agriturismi della provincia di Frosinone proprio in occasione dell’inizio del Giubileo straordinario dell’8 dicembre.

Frosinone, 17 novembre 2015 
 






  © Copyright Provincia di Frosinone - P.zza A. Gramsci, 13 - 03100 Frosinone - tel. 0775.2191                                                      web engineering Real Virtual
   Sito ottimizzato per 1024x768                                                                                                                                                           Visitatori:988956