I COMUNI
  
Icona

11 ottobre 2014: Giornata Internazionale dedicata alle bambine



In questa  settimana trascorsa all’insegna di grandi questioni nazionali non avremmo potuto dimenticare di lanciare uno sguardo a Ginevra dove la European Week of Action for Girls, dal 6-10 ottobre ha promosso eventi sui diritti delle piccole donne.

La manifestazione è organizzata da Plan EU in collaborazione con il Parlamento Europeo e le Nazioni Unite con l’obiettivo di mettere in luce “le misure necessarie per affrontare ed estirpare le cause che determinano la discriminazione femminile, individuare e supportare politiche di sostegno e promuovere iniziative per sviluppare l’empowerment delle bambine da un punto di vista sia sociale che economico”.

La settimana si concluderà con l’11 ottobre, ovvero la Giornata Internazionale della Bambina, che coincide con la celebrazione della Campagna di Plan Because I am a Girl manifestazione in cui si lancerà il nuovo report HearOur Voices dove  oltre 7.000 adolescenti tra i 12 e i 16 anni (ragazzi e ragazze) di 11 Paesi sono stati intervistati sull’universo femminile nei Paesi in via di sviluppo. 

I temi su cui i ragazzi si sono confrontati riguardano i diritti delle bambine, l’istruzione e la scuola , i matrimoni prematuri, le gravidanze, i lavori domestici che le bambine devono compiere a casa come fuori, gli ambienti in cui le bambine rischiano violenze e i diversi tipi di abusi a cui sono sottoposte. Per richiamare l'attenzione dell'opinione pubblica mondiale sul tema dei diritti delle bambine e delle ragazze, e sulle misure intraprese per superare gli ostacoli alla loro realizzazione si sta parlando di innovazione che non riguarda solo la tecnologia ma che ha come significato profondo l’intraprendere nuove strade per superare quegli ostacoli e stereotipi che non consentono alle ragazze di rendere sicuri i loro percorsi a partire dai primi anni di vita. 

Il Tavolo provinciale del Patto di solidarietà sociale con la Campagna di sensibilizzazione contro discriminazioni e violenze aderisce all’iniziativa con la messa a regime di misure e strategie contro lo stigma e per la parità di genere mirate all’infanzia e all’adolescenzae con l’adozione di percorsi didattici da anteporre ai programmi in costruzione di questa nuova stagione dell’area vasta ciociara. 
 

La Presidente

Giuseppina Bonaviri

Frosinone, 9 ottobre 2014

 

 



  © Copyright Provincia di Frosinone - P.zza A. Gramsci, 13 - 03100 Frosinone - tel. 0775.2191                                                      web engineering Real Virtual
   Sito ottimizzato per 1024x768                                                                                                                                                           Visitatori:977529