I COMUNI
  
Icona

La Provincia di Frosinone ha istituito un Tavolo di Progettazione contro il FEMMINICIDIO


"Di fronte ai mutamenti sociali che coinvolgono le famiglie, le istituzioni, il sistema di welfare, le parti sociali, risulta necessario cogliere i cambiamenti in atto e disegnare politiche in grado di rispondere, in maniera integrata, ad esigenze inedite e diversificate, che investono le diverse sfere della vita della comunità locale.

L’Amministrazione provinciale, nel corso degli anni, ha dedicato ampia attenzione alla famiglia e a tematiche ad essa affini, con particolare riguardo agli aspetti legati all’esclusione sociale, alle fragilità, a situazioni di disagio sociale delle fasce più deboli e degli emarginati, al tema della conciliazione famiglia-lavoro; grande attenzione è stata dedicata anche alla condizione della donna nella società attuale, al fenomeno della violenza di genere ad al fenomeno recentemente indicato come femminicidio.

Credo che, vista la particolare importanza che riveste la materia della solidarietà sociale e della lotta alla violenza di genere, sia importante un intervento congiunto tra i diversi attori istituzionali, cittadini, associazioni di volontariato e privato sociale, al fine di mettere in atto un’azione per la difesa dei più deboli, degli emarginati, ma anche alla lotta ed alla prevenzione del fenomeno della violenza sulle donne e del femminicidio; tutto ciò impone un’attenta valutazione sulla necessità stessa di un intervento regolamentare.

La costituzione di un tavolo tecnico di progettazione, al quale chiamare a partecipare tutti i soggetti interessati, con il compito di valutare, alla luce degli elementi che caratterizzano il contesto provinciale e delle indicazioni che possono ricavarsi dalle misure adottate in altre Province, l’opportunità di un intervento regolamentare ed eventualmente, di predisporre una proposta di intervento generale e dettagliata, è, ritengo, un’iniziativa che può contribuire positivamente alle finalità che ci siamo proposti.

Abbiamo costituito un’organizzazione che possa progettare azioni finalizzate alla realizzazione di un “Patto di solidarietà sociale”, che dia vita ad un circuito di condivisione delle soluzioni del disagio sociale, con la previsione di uno scambio periodico di informazioni sulle diverse zone e situazioni emergenziali e maggiormente a rischio, affinchè si possa giungere all’introduzione di una catena umana, al servizio dei cittadini più bisognosi.

Considerato che, nell’era della globalizzazione, la condizione della donna nella società attuale si intreccia, in maniera diretta, ai temi della democrazia, della pace, dei diritti negati e della lotta alla povertà; per questo risulta di fondamentale importanza che il Tavolo di programmazione preveda anche la costruzione di una rete integrale reale a livello provinciale, per l’attuazione di un piano di contrasto alle discriminazioni ad alle violenze di genere.

Abbiamo affidato il coordinamento del Tavolo di progettazione provinciale alla dott.ssa Giuseppina Bonaviri, una professionista di comprovata preparazione e affidabilità, molto attiva negli ambiti provinciali sulle tematiche che intendiamo affrontare”.

E’ quanto dichiara il Commissario Straordinario della Provincia di Frosinone, Giuseppe Patrizi

Frosinone 3 dicembre 2013







  © Copyright Provincia di Frosinone - P.zza A. Gramsci, 13 - 03100 Frosinone - tel. 0775.2191                                                      web engineering Real Virtual
   Sito ottimizzato per 1024x768                                                                                                                                                           Visitatori:977530