I COMUNI
  
Icona

Incontro con gli studenti del Martino Filetico di Ferentino.



     

Un successo la manifestazione al FILETICO di Ferentino. 

Il sindaco Antonio Pompeo: “Fondamentale investire nella cultura del rispetto delle donne”

"Diamoci la mano contro le violenze
: questo il significativo titolo della manifestazione ospitata dall’Istituto Martino Filetico di Ferentino per dire no alla violenza e alle discriminazioni di genere.

L’evento è stato voluto dall’Area Vasta Smart dell’Ente Provincia di Frosinone e dal Comune di Ferentino e ha visto la partecipazione degli alunni delle scuole locali: una mattinata di riflessione e di confronto su una tematica di grande attualità, proprio a ridosso della ricorrenza dell’8 marzo.

 

Oltre a diversi momenti di animazione rivolti ai più piccoli, la giornata si è caratterizzata soprattutto per le significative e toccanti testimonianze di alcune donne che hanno portato la loro testimonianza di vita: dalla mamma impegnata ad accudire la propria famiglia di dieci figli, alla volontaria che si dedica al sociale.

Ad arricchire e colorare l’evento, la presenza del colore giallo delle mimose offerte alle donne presenti, e poi la musica, la pittura, i disegni.

Sono ancora troppi gli episodi di violenza e discriminazione nei confronti delle donne che interessano la nostra società – ha dichiarato il sindaco di Ferentino Antonio Pompeo – per cui occorre che le istituzioni tengano desta l’attenzione e collaborino per favorire la crescita di una cultura del rispetto nei confronti dell’universo femminile. Ben vengano, dunque, le iniziative come quella di oggi al Filetico rivolta a i ragazzi.

Ringrazio gli organizzatori, la dottoressa Giuseppina Bonaviri e la dirigente Biancamaria Valeri sempre disponibile ad ospitare manifestazioni di valore sociale”.



Ci tenevo particolarmente alla riuscita di questa giornata – ha aggiunto il consigliere Stefania Timi - il Comune di Ferentino, attraverso la sua componente al femminile composta dalla sottoscritta, dall’assessore Francesca Collalti, da Piera Dominici e Lucia Di Torrice, ha voluto investire in questo evento per sensibilizzare le nuove generazioni sulla tematica della discriminazione di genere, perché la sensibilizzazione costituisce la migliore forma di prevenzione soprattutto nei riguardi dei ragazzi”.

Hanno preso parte alla manifestazione anche l’assessore Franco Martini, il consigliere Piergianni Fiorletta e il Comandante della Stazione dei Carabinieri di Ferentino Raffaele Alborino.

 Frosinone 5 marzo 2015  

 





  © Copyright Provincia di Frosinone - P.zza A. Gramsci, 13 - 03100 Frosinone - tel. 0775.2191                                                      web engineering Real Virtual
   Sito ottimizzato per 1024x768                                                                                                                                                           Visitatori:995062