I COMUNI
  

L’ASSEMBLEA dei SINDACI dà il via libera al BILANCIO 2016
Comunicato stampa del 26/08/2016






Via libera dell’Assemblea dei sindaci al bilancio 2016 della Provincia di Frosinone, con 66 voti a favore sui 68, il  97% circa dei presenti e una popolazione pari all’87,67% dei residenti. Due astenuti: Arnara e Ceccano.

“Voglio ringraziare gli amministratori per la presenza e per lo spirito di collaborazione di confronto che deve essere alla base del nuovo Ente di Area Vasta, in quanto le Province costituiscono  la Casa dei Comuni, luogo di confronto, condivisione ed elaborazione sulle istanze del territorio” – ha spiegato il Presidente Pompeo.

L’Assemblea si è aperta con un momento di raccoglimento in memoria delle vittime del sisma che ha colpito l’Italia centrale.



“Il nostro territorio sta dimostrando il suo grande cuore – ha detto Pompeo – tante testimonianze di solidarietà che vedono impegnate istituzioni, associazioni, aziende, privati cittadini. Credo che in circostanze del genere bisogna attivare quella sinergia e quel mutuo soccorso che rappresentano la forza più autentica del nostro paese”.

Tra gli aspetti da evidenziare nel documento già approvato dal Consiglio provinciale, e che dopo il passaggio in assemblea tornerà di nuovo al Consiglio per la ratifica, la presenza di un importante piano triennale delle opere pubbliche che interviene in tema di manutenzione e messa in sicurezza del sistema della viabilità provinciale e degli edifici scolastici. Per quanto concerne la viabilità, nel bilancio 2016 è stato previsto un importo pari ad oltre 3 milioni di euro, risorse cospicue anche sulla manutenzione delle scuole.

Grande attenzione anche al tema dei servizi sociali: la Provincia di Frosinone garantirà anche per l’anno scolastico 2016-2017, dopo averlo fatto per l’anno 2015-2016, il servizio di assistenza e trasporto per gli alunni disabili su delega regionale.



Un importante lavoro la Provincia di Frosinone lo ha fatto sul settore dell"ambiente
, recuperando e mettendo a disposizione del territorio fondi per il potenziamento del servizio di raccolta differenziata. Già assegnati circa 4milioni di euro, al momento è attivo un ulteriore bando in scadenza a settembre e altri due bandi seguiranno nei prossimi mesi, per un totale di circa 12 milioni di euro.

“Si tratta di un documento di bilancio che tiene conto di un momento storico in cui ancora non si sono completate le procedure di ridefinizione del ruolo e delle competenze delle Province – ha spiegato il Presidente Pompeo – nonostante questo risulta evidente la validità del lavoro svolto, che tocca settori fondamentali della vita dei cittadini come la sicurezza del sistema viario, la manutenzione degli edifici scolastici, la tutela dell’ambiente. Il tutto senza aumentare la pressione fiscale. Auspichiamo, in futuro, con risorse e competenze certe, di poter fare ancora di più”.

“Abbiamo anche completato il processo di ricollocazione del personale, senza esuberi, stiamo affrontando la problematica Agenzia di Formazione con un indirizzo chiaro per evitare i problemi del passato e renderemo più funzionale anche il lavoro del settore Ambiente”.

"Il nuovo Ente di Area Vasta - ha concluso il Presidente Pompeo - continua a svolgere un ruolo importante di rappresentanze del territorio e delle legittime esigenze dei cittadini. Un ruolo che vogliamo rendere sempre più incisivo, anche attraverso la valorizzazione dell'Assemblea dei sindaci, proprio nel rispetto del dettato legislativo della legge 56 che assegna alle Province il ruolo di coordinamento dei Comuni, strategico per lo sviluppo del nostro territorio".

Frosinone, 26 agosto 2016


 








  © Copyright Provincia di Frosinone - P.zza A. Gramsci, 13 - 03100 Frosinone - tel. 0775.2191                                                      web engineering Real Virtual
   Sito ottimizzato per 1024x768                                                                                                                                                           Visitatori:983290