I COMUNI
  

La Provincia lavora ad un PATTO per lo SVILUPPO
Comunicato stampa del 16/06/2017






Avviare un tavolo di lavoro per far emergere dal territorio progetti di sviluppo e di rilancio della provincia di Frosinone.
  
  

Con questo obiettivo si sono riuniti, nella Sala del Consiglio dell’Amministrazione provinciale, convocati dal Presidente Antonio Pompeo:

i rappresentanti delle sigle sindacali,
delle organizzazioni datoriali e di categoria,
degli istituti di credito,
degli ordini degli avvocati e dei commercialisti, dell’Università di Cassino,
del Palmer,
dei consorzi industriali e,
per la prima volta, anche del terzo settore, Caritas ed Exodus.
 

Si tratta del primo incontro nel quale, in maniera condivisa,  è stato stabilito un cronoprogramma di azione che vedrà i diversi attori lavorare su molteplici direzioni: da un lato proporre progetti per utilizzare gli strumenti dell’Area di Crisi complessa, in particolare puntando sul binomio innovazione-ambiente, dall’altro individuare le priorità per quanto attiene le infrastrutture necessarie al rilancio e all’attrattività del territorio, infine spazio anche a progettualità di economia sociale. 

Il modello operativo sarà quello del dialogo e del confronto, a partire dalle necessità e dai punti di forza del sistema produttivo, senza tralasciare l’aspetto legato alla formazione del capitale umano. Il risultato finale sarà un documento di sintesi: il Patto territoriale per lo sviluppo. 

Voglio ringraziare tutti i presenti – ha dichiarato il Presidente Antonio Pompeo – il nostro territorio sta dimostrando di voler tornare protagonista, costruendo e riprendendosi proprio a livello locale le prospettive di sviluppo e di futuro”. 



L’incontro che abbiamo voluto organizzare insieme a tutti gli attori del tavolo non è altro che il proseguimento di quel modello Frosinone, fatto di condivisione e concertazione che ha portato ai risultati dell’Area di crisi complessa e non complessa, alla possibilità di proroga degli ammortizzatori sociali, ai tirocini per under e over 60. Ora occorre declinarlo nella prospettiva dello sviluppo e del rilancio economico”.
 

“Abbiamo individuato delle priorità: ambiente e innovazione, infrastrutture ed economia sociale. Su questi temi produrremo progetti che poi porteremo nelle sedi deputate per cercare di concretizzarli. Con soddisfazione – ha concluso il Presidente Pompeo – non posso che registrare proprio questa unità e volontà di remare tutti dalla stessa direzione che arriva proprio a livello locale recuperando quel senso di comunità che sembra essersi perso nell’ultimo periodo. Tale percorso porteremo anche all’attenzione dei sindaci nell’incontro in programma lunedì prossimo”. 

Frosinone, 16 giugno 2017





  © Copyright Provincia di Frosinone - P.zza A. Gramsci, 13 - 03100 Frosinone - tel. 0775.2191                                                      web engineering Real Virtual
   Sito ottimizzato per 1024x768                                                                                                                                                           Visitatori:945194