I COMUNI
  

Incontro con i Sindaci e Sindacati sulle POLITICHE ATTIVE del LAVORO
Comunicato stampa del 18/09/2017






 
La Provincia di Frosinone ancora una volta sede di confronto e di attenzione al tema del lavoro e dello sviluppo del territorio.       

Facendo seguito alle richieste delle organizzazioni sindacali, si è tenuto oggi nel salone di Rappresentanza di Palazzo Gramsci l’incontro convocato dal Presidente Antonio Pompeo, che ha chiamato i sindaci e i presidenti della Comunità montane per l’illustrazione delle opportunità contenute nell’accordo che CGIL, CISL, UIL e UGL hanno sottoscritto con la Regione Lazio lo scorso mese di luglio.

Durante la riunione, i rappresentanti dei sindacati hanno spiegato ai presenti le modalità operative per attivare progetti per lavori di pubblica utilità rivolti agli over 60 o a coloro che rientrano nell’ottava salvaguardia. 

Teniamo alta l’attenzione sul tema del lavoro e dello sviluppo ha dichiarato il Presidente della Provincia Antonio Pompeo – lo facciamo come al solito continuando un percorso di condivisione con il territorio e cercando di mettere insieme sia la necessità di creare nuove opportunità che di sostenere chi vive situazioni di difficoltà. Un modello che fino ad oggi ha portato a risultati non scontati”.

“Non bisogna tralasciare nessuna strada per creare occupazione – ha aggiunto il Presidente Pompeo – anche quella presentata oggi per i lavori di pubblica utilità, un’occasione per fasce d’età e categorie sociali che più difficilmente possono essere reimpiegate. Occorre che tutte le Istituzioni del territorio diano il loro contributo, concretizzando anche lo sforzo fatto dai sindacati. Per questo è necessario coinvolgere i sindaci per non perdere questa possibilità”. 



La scorsa settimana c’è stata la presentazione della Call per l’Area di crisi aperta anche alle piccole e medie imprese, escluse nel precedente Accordo: una istanza portata al tavolo ministeriale dalla Provincia che aveva accolto una volontà del territorio.

"Ora bisogna continuare su questa strada - ha aggiunto Pompeo - affinché l’opportunità si trasformi in progetti concreti, dunque in investimenti e nuovi posti di lavoro”. 

“Nei giorni scorsi mi era stato segnalato il problema della mancata erogazione delle indennità di mobilità 2016 e 2017 da parte dell’Inps. Un problematica della quale abbiamo subito interessato la Regione Lazio che ha convocato i sindacati per trovare una soluzione”. 

“Lasciatemelo dire con orgoglio – ha concluso il Presidente Antonio Pompeo – la provincia di Frosinone sul tema del lavoro ha dimostrato la volontà e la capacità di saper fare squadra, ottenendo opportunità per lo sviluppo come l’Area di crisi e misure per contrastare il disagio, come la proroga degli ammortizzatori sociali e i lavori di pubblica utilità. Non abbiamo delegato ad altri, ma ci siamo riappropriati della nostra capacità di incidere sull’agenda dei provvedimenti. E la Provincia, pur non avendo delega specifica, ha giocato un ruolo essenziale e determinante, insieme agli altri attori territoriali”.  

 Frosinone, 18 settembre 2017

 

 





  © Copyright Provincia di Frosinone - P.zza A. Gramsci, 13 - 03100 Frosinone - tel. 0775.2191                                                      web engineering Real Virtual
   Sito ottimizzato per 1024x768                                                                                                                                                           Visitatori:982832