I COMUNI
  

Consiglio Provinciale: piu’ risorse per STRADE e SCUOLE
Comunicato stampa del 22/11/2017






Si è tenuta oggi la seduta del Consiglio provinciale di Frosinone che ha approvato tutti i punti all’ordine del giorno.

Agenzia di Formazione. Prosegue l’impegno della Provincia per il rilancio dell’Agenzia di Formazione. Il Collegio di Liquidazione infatti, per poter avviare il nuovo soggetto libero dai debiti del passato, ha proceduto con l’attivazione delle transazioni con tutti i debitori. Un lavoro certosino che ha permesso un notevole risparmio di risorse pubbliche, raggiungendo con gli interessati accordi per chiudere il pregresso. Il Consiglio Provinciale pertanto, prendendo atto della relazione del Collegio di Liquidazione, ha approvato lo stanziamento di circa 3 milioni di euro all’Agenzia di Formazione. Si tratta del momento conclusivo di un progetto che ora prevede l’avvio di un nuovo modello di gestione finanziariamente sostenibile e capace di erogare formazione di qualità. A ciò va aggiunto che in questa fase di transizione, la Provincia, ha comunque garantito l’anno formativo 2017/2018.

Convenzione con la Regione Lazio per i Centri per l’impiego. Approvato lo schema di convenzione tra la Provincia e la Regione Lazio per la gestione dei Centri per l’impiego fino al 31 dicembre 2017. Fino a quella data, così come nelle annualità procedenti, sarà la Provincia ad assicurare la continuità del servizio.

Bilancio. Il Consiglio ha dato via libera alla variazione di bilancio con la quale vengono aumentate le risorse a disposizione della viabilità e dell’edilizia scolastica. Un milione di euro verranno investiti nella manutenzione ordinaria e straordinaria delle strade, altri 160 mila euro sulle scuole.

Ad inizio del Consiglio infine, l’aula ha salutato con soddisfazione la nomina di Antonio Pompeo nel direttivo nazionale dell’Unione Province d'Italia.

“I numeri che questa amministrazione riesce sempre a mettere sul piatto – ha spiegato il Presidente Antonio Pompeo - stanno a dimostrare che, nonostante le difficoltà, riusciamo a dare risposte importanti al territorio, con serietà e responsabilità. Il Consiglio di oggi ne è la dimostrazione. Aumentiamo, come avevamo già dichiarato in sede di approvazione del bilancio, le risorse a disposizione del territorio, perché quando si parla di strade e di scuole si parla dei cittadini e della loro sicurezza. Stesso dicasi per l’Agenzia di Formazione sulla quale stiamo portando avanti una linea che vuole chiudere definitivamente i conti con il passato e aprire una nuova stagione, con un modello gestionale efficace ed efficiente. Il nostro obiettivo è quello di trasformare una criticità in un fiore all’occhiello e in un’opportunità, perché la formazione di qualità può essere un valore aggiunto per lo sviluppo e l’occupazione locale”.

Infine, un passaggio anche sul nuovo incarico all’UPI da parte di Antonio Pompeo: “Una nomina che mi rende orgoglioso, che condivido con tutti i consiglieri che mi hanno accompagnato dal 2014 e per la quale mi impegnerò al massimo perché le Province tornino ad avere quella possibilità di agire e programmare, sia a livello finanziario che gestionale. Ripeto: le Province sono un ente importante della catena istituzionale, sono in Costituzione e vanno messe nelle condizioni di agire”.  

Frosinone, 22 novembre 2017

  

 





  © Copyright Provincia di Frosinone - P.zza A. Gramsci, 13 - 03100 Frosinone - tel. 0775.2191                                                      web engineering Real Virtual
   Sito ottimizzato per 1024x768                                                                                                                                                           Visitatori:968285