I COMUNI
  

#laprovincianonsiferma: EDILIZIA SCOLASTICA e VIABILITA, al via i lavori
Comunicato stampa del 22/04/2020




Nel nuovo regolamento degli appalti
misure per incentivare
la partecipazione delle imprese locali  

Il presidente Pompeo: "Accanto alle imprese del territorio per ripartire insieme"

#laprovincianonsiferma: è questo l'hashtag che le Province italiane stanno lanciando, da qualche giorno a questa parte, per dimostrare come questi enti, in realtà, non abbiano mai spento i motori, nonostante l'emergenza Covid-19 continuando ad essere un punto di riferimento per i territori.

E la Provincia di Frosinone, guidata dal presidente Antonio Pompeo, non ha smesso di programmare interventi sul territorio, in particolare su edilizia scolastica e viabilità.

Il 'pacchetto' di misure per quanto riguarda il settore della viabilità, dove sono in cantiere già dai primi di maggio numerose opere per rendere le strade provinciali più sicure e agevoli, anche e soprattutto in vista della ripresa dei movimenti e del traffico veicolare, prevede interventi per un totale di 2.383.000 euro di spesa, ripartiti sull'intero territorio provinciale.

Per quanto concerne il Settore dell'Edilizia scolastica, invece, i prossimi interventi calendarizzati sono in programma già nella prima settimana di maggio e si aggiungono a tutta un'altra serie di cantieri da aprire, per un importo complessivo di 3.715.409,42 euro. Ai quali devono essere sommati i finanziamenti per circa 30 milioni di euro ottenuti per l'adeguamento sismico di dieci strutture scolastiche del territorio, per i quali procedono spedite le procedure per aprire i cantieri.

"La Provincia non si è mai fermataè la dichiarazione del presidente Antonio Pompeo – e ha continuato, seppure in condizioni diverse e in modalità alternative, a lavorare per garantire gli interventi necessari. Per noi la 'fase due', quella della ripartenza in calendario nelle prossime settimane, coinciderà con una serie di interventi nelle strutture scolastiche che, data l'assenza fisica di studenti e insegnanti, potranno essere effettuati nel pieno rispetto di tempi e condizioni di sicurezza.

Le Province possono essere vero motore dello sviluppo locale e la Provincia di Frosinone, grazie al nuovo regolamento sui contratti per gli appalti pubblici che verrà definitivamente approvato nel prossimo Consiglio Provinciale, sosterrà le imprese locali attraverso specifiche misure volte ad incentivare la partecipazione delle aziende del territorio alle procedure di gara per l'affidamento di lavori, servizi e forniture. Questo si traduce, concretamente, in una spinta alla ripartenza dell'economia e dello sviluppo locali, che non possono prescindere da una nuova stagione di investimenti.

Proprio in questo senso va tutto il lavoro dell’Upi: ci sono oltre due miliardi già pronti per strade provinciali e scuole superiori che devono essere spostati dallo Stato alle Province. Questo, insieme alla semplificazione amministrativa, significherebbe inaugurare una nuova stagione di investimenti, cantieri aperti e servizi per città e comuni della provincia: in una parola essere traino per le aziende del territorio, che sono state paralizzate a causa dell'emergenza. Il nostro impegno e i nostri sforzi andranno in questa direzione
".

Frosinone, 22 aprile  2020

 

  





  © Copyright Provincia di Frosinone - P.zza A. Gramsci, 13 - 03100 Frosinone - tel. 0775.2191                                                      web engineering Real Virtual
   Sito ottimizzato per 1024x768                                                                                                                                                           Visitatori:998690