I COMUNI
  

Interventi sulle STRUTTURE SCOLASTICHE e adeguamento delle AULE
Comunicato stampa del 24/04/2020




 

Il presidente Pompeo convoca un tavolo con sindacati e Ufficio scolastico provinciale

"Da sempre la sicurezza nelle scuole è la nostra priorità. E già oggi dobbiamo pensare al dopo"  

Una ricognizione di tutte le 61 strutture scolastiche di competenza della Provincia di Frosinone, per un totale di oltre ventiduemila studenti, sia per quanto riguarda gli interventi da realizzare, sia per quanto concerne l'adeguamento di locali, aule, laboratori e spazi in base a quelle che saranno le nuove misure di sicurezza che il Comitato di esperti incaricato dal Miur imporrà, proprio in vista del ritorno tra i banchi.

Un gruppo di lavoro, quest'ultimo, composto da profili di alta professionalità che saranno impegnati a cogliere e interpretare i diversi aspetti e le tante variabili che incidono sul mondo della scuola.

È con queste finalità che il presidente della Provincia, Antonio Pompeo, ha deciso di convocare un tavolo in videoconferenza con le segreterie generali provinciali di Cgil, Cisl e Uil, l'Ufficio scolastico provinciale, i consiglieri provinciali delegati a Edilizia Scolastica e alla Pubblica Istruzione, Massimiliano Quadrini e Alessandra Sardellitti, e il dirigente del Settore.

"Dopo la prima fase emergenziale, che ha imposto la necessità di agire in fretta e con misure anche stringenti per contrastare la diffusione del virus, - afferma il presidente Pompeo - adesso è doveroso prepararsi, seppur con tutte le cautele del caso, alla fase due, quella della ripresa. E, sebbene ad oggi non siano stati ancora stabiliti i tempi di un ritorno alla normale attività didattica, è comunque prioritario mettere in campo tutti gli interventi per garantire condizioni di assoluta sicurezza nelle strutture in cui torneranno, ci auguriamo presto, i nostri studenti e docenti. Proprio per valutare nel dettaglio e con congruo anticipo, le opere e i lavori da realizzare, la riorganizzazione degli spazi, la creazione di nuovi e l'utilizzo di tutti gli ambienti per assicurare il necessario distanziamento sociale, ho ritenuto opportuno avviare un tavolo di lavoro con tutti i soggetti interessati, anche per esaminare l'eventuale sottoscrizione di protocolli d'intesa ad hoc.

Colgo l'occasione – conclude il presidente della Provincia - per ringraziare sia il corpo docente che gli studenti, tutto il personale scolastico, non soltanto per aver dimostrato attaccamento e responsabilità allo studio e alla scuola in un momento di grande emergenza, ma soprattutto per la determinazione, l'impegno e la dedizione mostrati nello svolgimento del lavoro con la nuova modalità della didattica a distanza. La Provincia di Frosinone è da sempre accanto al mondo della scuola e la sicurezza degli ambienti scolastici è una delle principali azioni della nostra agenda amministrativa: vogliamo che il 'dopo' sia migliore. E dobbiamo pensarci adesso".

 Frosinone 24 aprile 2020 

 

    






  © Copyright Provincia di Frosinone - P.zza A. Gramsci, 13 - 03100 Frosinone - tel. 0775.2191                                                      web engineering Real Virtual
   Sito ottimizzato per 1024x768                                                                                                                                                           Visitatori:995064